Approfondimenti Consigli News

Fantacalcio Mondiale

fantacalcio mondiale

Fantacalcio Mondiale

I preparativi per il Fantacalcio Mondiale in vista del torneo che si terrà in Russia dal 14 giugno al 15 luglio 2018 sono già iniziati.

Se è vero che per questo Mondiale dovremo fare da semplici spettatori in campo, questo ci permetterà di scatenarci come Fantallenatori mondiali perché, mai come in Russia, il torneo vedrà squadre da ogni angolo del mondo. Sono 32 le squadre qualificate che si divideranno in 8 gironi da 4 squadre, le prime 2 squadre si qualificano agli ottavi di finale.

Ecco l’elenco delle squadre qualificate fascia per fascia:

FASCIA 1
Russia, Germania, Brasile, Portogallo, Argentina, Belgio, Polonia, Francia
FASCIA 2
Spagna, Perù, Svizzera, Inghilterra, Colombia, Messico, Uruguay, Croazia
FASCIA 3
Danimarca, Islanda, Costa Rica, Svezia, Tunisia, Egitto, Senegal, Iran
FASCIA 4
Serbia, Nigeria, Australia, Giappone, Marocco, Panama, Corea del Sud, Arabia Saudita

Mai come quest’anno, ad esclusione delle solite Brasile e Argentina, le squadre europee faranno la voce grossa perché, anche senza due corazzate come Italia e Olanda, formazioni come Belgio, Croazia, Portogallo, Polonia e Inghilterra sono outsider molto importanti che aggiunte alle più accreditate Germania, Francia e Spagna fanno pendere le scommesse verso un team del nostro continente.

IL CALENDARIO DEL MONDIALE

Come diciamo sempre, consigliamo di partire dal calendario del torneo per iniziare a scremare i giocatori che, anche se ci fanno impazzire, forse è il caso di non acquistare perché inseriti in gironi di ferro dai quali rischiano di uscire con le ossa rotte.
Ecco i gironi definitivi

gruppi russia 2018

I CONSIGLI SU QUALI GIOCATORI PUNTARE AL MONDIALE

Ora veniamo però al discorso Fantacalcio in ottica Mondiale. Sicuramente sarà fondamentale vedere in che stato di forma i protagonisti arriveranno alla massima competizione per club, possiamo però fare una panoramica generale sui giocatori capaci di spostare gli equilibri di una Fastasquadra. Prendendo in considerazione un giocatore per reparto, vediamo i consigli della nostra redazione squadra per squadra:

Formazioni Europa

Belgio: Thibaut Courtois (P), Toby Alderweireld (D), Hazard (C), Lukaku (A)

Croazia: Danijel Subašić (P), Sime Vrsaljko (D), Ivan Perisic (C), Mario Mandžukić (A)

Danimarca: Kasper Schmeichel (P), Simon Kjær (d), Christian Eriksen (C), Andreas Cornelius (A)

Francia: Hugo Lloris (P), Samuel Umtiti(d), Ousmane Dembélé (C), Antoine Griezmann (A)

Germania: Manuel Neuer (P), Antonio Rüdiger (d), Julian Draxler (C), Thomas Müller (A)

Inghilterra: Jordan Pickford (P), Eric Dier (d), Dele Alli (C), Harry Kane (A)

Islanda: Hannes Halldórsson (P), Ragnar Sigurdsson (d), Gylfi Sigurðsson (C), Kolbeinn Sigþórsson (A)

Polonia: Wojciech Szczęsny (P), Łukasz Piszczek (d), Piotr Zieliński (C), Robert Lewandowski (A)

Portogallo: Rui Patrício (P), João Cancelo (d), Renato Sanches (C), Cristiano Ronaldo (A)

Russia: Igor Akinfeev (P), João Cancelo (d), Alan Dzagoev (C), Aleksandr Keržakov (A)

Serbia: Željko Brkić (P), Aleksandar Kolarov (d), Sergej Milinković-Savić (C), Aleksandar Mitrović (A)

Spagna: David de Gea (P), Sergio Ramos (d), Marco Asensio(C), Álvaro Morata (A)

Svezia: Robin Olsen (P), Victor Lindelöf (D), Emil Forsberg (C), Marcus Berg (A)

Svizzera: Yann Sommer (P), Ricardo Rodríguez (D), Xherdan Shaqiri (C), Haris Seferović (A)

Formazioni Sud America

Brasile: Alisson (P), Marcelo (D), Philippe Coutinho (C), Neymar (A)

Uruguay: Fernando Muslera (P), José Giménez (D), Matías Vecino (C), Luis Suarez (A)

Colombia: David Ospina (P), Jeison Murillo (D), Cuadrado (C), Radamel Falcao (A)

Argentina: Marcos Rojo (P), Jeison Murillo (D), Ángel Di María (C), Messi (A)

Perù: Pedro Gallese (P), Juan Manuel Vargas (D), Christian Cueva (C), Paolo Guerrero (A)

Formazioni Nord e Centro America

Costa Rica: Keylor Navas (P), Kendall Waston (D), Celso Borges (C), Bryan Ruiz (A)

Messico: Guillermo Ochoa (P), Héctor Moreno (D), Carlos Vela (C), Javier Hernández (A)

Panama: Jaime Penedo (P), Román Aureliano Torres (D), Alberto Quintero Medina (C), Blas Pérez (A)

Formazioni Africa

Egitto: Essam El-Hadary (P), Ahmed Hegazy (D), Abdallah Said (C), Mohamed Salah (A)

Marocco: Munir Mohamedi (P), Medhi Benatia (D), Younès Belhanda (C), Khalid Boutaïb (A)

Nigeria: Vincent Enyeama (P), Leon Balogun (D), Victor Moses (C), Kelechi Iheanacho (A)

Senegal: Khadim N’Diaye (P), Kalidou Koulibaly (D), Cheikhou Kouyaté (C), Keita Baldé Diao (A)

Tunisia: Aymen Mathlouthi (P), Aymen Abdennour (D), Wahbi Khazri (C), Youssef Msakni (A)

Formazioni Asie e Oceania

Australia: Mathew Ryan (P), Trent Sainsbury (D), Mile Jedinak (C), Tim Cahill (A)

Iran: Alireza Beiranvand (P), Jalal Hosseini (D), Sardar Azmoun (C), Mehdi Taremi (A)

Giappone: Masaaki Higashiguchi (P), Maya Yoshida (D), Shinji Kagawa (C), Shinji Okazaki (A)

Arabia Saudita: Waleed Abdullah (P), Osama Hawsawi (D), Taisir Al-Jassim (C), Mohammed Al-Sahlawi (A)

Corea del Sud: Jung Sung-Ryong (P), Kim Jin-Su (D), Son Heung-Min (C), Sung-Yueng Ki (A)

LA TOP 11 FUORI DAL MONDIALE

top 11 mondiali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *